VenetoWorld

martedì 17 luglio 2012

Musica, spray e passione: a Baronissi ritorna Overline


Il colore degli spray. La creatività delle loro linee. La capacità di saper trasformare una fredda e grigia parete in una vera e propria opera d'arte. La volontà di un gruppo di giovani di avere fiducia nelle potenzialità di una piccola realtà che riesce a calamitare su di sé l’attenzione e l’interesse della scena artistica a livello europeo. Per il quinto anno consecutivo a Baronissi ritorna Overline 2012, l'evento più atteso da tutti gli amanti dei graffiti. Nonostante il periodo di crisi che sta investendo tutto il Paese ed i notevoli tagli effettuati in tutti i settori, gli organizzatori dell'evento (due writer di Baronissi coadiuvati e finanziati dal Forum dei Giovani) si sono battuti fortemente per tener viva la tradizione, riuscendo addirittura nell'impressa di raddoppiare. Per la prima volta in assoluto, infatti, Overline durerà due giorni (l'appuntamento è previsto per il 21 ed il 22 luglio in Parco della Rinascita a Baronissi, nei pressi del convento francescano a partire dalle ore 15) durante i quali sono state inserite numerose novità. Il pezzo forte della manifestazione, come ormai consuetudine da cinque anni, sarà l'esibizione di 40 writer provenienti da ogni parte d'Italia (Puglia, Basilicata, Lazio, Toscana, Emilia Romagna e Campania) i quali sciorineranno le loro strabilianti capacità artistiche, trasformando in una vera e propria opera d'arte la murata sottostante il convento francescano di Baronissi (il tema della quinta edizione sarà la cultura dei Maya). Anche quest'anno ha già confermato la sua presenza l'artista emiliano Dado, uno dei writer più conosciuti a livello nazionale, che sarà affiancato da tanti altri artisti di assoluto spessore.


Ma le iniziative e le attività di Overline 2012 non finiscono qui. Gli organizzatori, infatti, per la prima volta hanno indetto un concorso fotografico a premi (il primo classificato si aggiudicherà un paio di occhiali da sole Rayban gentilmente offerti da Ottica Bisogno) per giovani appassionati - freelance dal tema "Street art: l'Arte in strada". Gli elaborati verranno valutati sia da una giuria tecnica composta dai fotografi di Baronissi che da una giuria popolare. Riconfermata anche l'area skate (organizzata dai 'Saggressive') dove tutti gli amanti dello skateboard e dei pattini in linea, potranno divertirsi e mettere in mostra le proprie abilità. Immancabile, infine l'appuntamento con la buona musica. Nell'arco della giornata, infatti, si alterneranno ai vinili numerosi dj tra i quali spiccano Ale Rivilello, Fughetti boys e dj Marcellino. Domenica 22, invece, a partire dalla 20, inizierà lo spettacolo di musica dal vivo con le esibizioni di Primo Brown (Cor Veleno), Tormento, Terza Classe e Los Carnales.
Come ogni anno, inoltre, Overline rinnoverà il suo impegno nel sociale:  sabato 21 alle 17 Il "Kiwanis Junior Club Salerno"  presenterà la Clownterapia tramite lo staff della "Fondazione Sorrisi Onlus" di Napoli .
Un mix di esplosività e dinamicità che trasformerà per due giorni la cittadina di Baronissi nella capitale del writing.