VenetoWorld

giovedì 27 gennaio 2011

ALL CITY WRITERS by Andrea Caputo



All City Writers è un libro, una ricerca, una raccolta di testimonianze sul movimento del Writing. L'autore Andrea Caputo con questa intervista ci porta indietro, nella New York degli anni '70 e attraverso video e immagini originali dell'epoca, ci racconta il "sempre chiacchierato" fenomeno del graffitismo.



A Milano erano le crew di quartiere, ovvero i gruppi di writers che segnavano il territorio con tag e bombolette spray. E soprattutto nella zona est, a Lambrate, il gruppo teneva alto il nome di Milano capitale dei graffiti. All city writers è il libro di Andrea Caputo che attraverso la voce dei protagonisti - ripercorre la storia dei graffitari di tutto il mondo. Unopera imponente, con 410 pagine, 620 articoli e 1230 fotografie. Secondo lo studio di Caputo i writers, nati a New York negli anni novanta,si sono diffusi principalmente nelle periferie delle grandi città, fra stabilimenti industriali abbandonati e vecchi capannoni. E Milano, di questi paesaggi, aveva da offrirne eccome. All city writers dedica una sezione importante al capoluogo lombardo con testi e immagini che raffigurano i luoghi segnati dalla storia dei writers. Terreno di confronto spiega Andrea Caputo a Milano non sono stati soltanto i muri, ma anche le banchine, i treni e le metropolitane.
Posta un commento