VenetoWorld

martedì 8 giugno 2010

MUV FIRENZE 2010 report

Si è conclusa Domenica 6 giugno presso il parco delle Cascine la VI edizione di MUV festival, evento sostenuto dal comune di Firenze, Assessorato alla Cultura e alla Contemporaneità, Assessorato alle Politiche Giovanili e vincitore del bando di Firenze Estate 2010.

La rassegna di musica elettronica e arti digitali, che quest'anno si è si svolta fra Anfiteatro, Biblioteca delle Oblate e Casa della Creatività, ha offerto una ricca proposta culturale che si alternava tra performance musicali, proiezioni video, workshop e progetti formativi dedicati alle nuove frontiere della cultura musicale contemporanea.
Ottima la risposta del pubblico, in soli 6 giorni di programmazione ampiamente superate le 30.000 presenze. I rigorosi controlli delle forze dell'ordine coordinati con la Questura di Firenze hanno consentito il regolare svolgimento della manifestazione permettendo così ad una folla pacifica e festante di riappropriarsi di questo bellissimo spazio chiuso ormai da dieci anni.

Oltre 50 progetti artistici si sono alternati sul palco offrendo al numeroso pubblico una vasta gamma di diverse proposte musicali. Molto buona anche la risposta ai progetti formativi del festival, tra i quali oltre agli ormai tradizionali workshop spicca senza dubbio il grande successo del Muv Lab curato da Andrea Mi. Il concorso video curato da Piero Fragola, che quest'anno aveva come tema il rapporto fra paesaggio naturale ed artificiale, ha visto trionfare, dopo una selezione tra più di trenta progetti, il video "Stream of Nature"a cura di 3 Lab, presto disponibile online sul sito del festival.

E' su queste basi che l'associazione culturale Muv si augura di poter costruire una settima edizione altrettanto ricca di contenuti, confermando il festival come luogo di incontro delle migliori proposte locali, nazionali e internazionali nell'ambito della sperimentazione digitale
Posta un commento