VenetoWorld

sabato 11 giugno 2016

Ad Abriola i muri raccontano l’amore per il territorio

Dal 17 al 19 Giugno ‘’aBRIOla Street Art Festival’’ la Street Art tra emozioni e tradizioni Lucane.








L’amore per il territorio raccontato lungo un percorso diffuso nel borgo lucano tra emozioni, tradizioni e creatività. È quanto vivrà Abriola, suggestivo Comune della Provincia di Potenza dal 17 al 19 Giugno. Si tratta di “aBRIOla Street Art Festival, uno degli eventi di punta promosso dall’Amministrazione Comunale di Abriola e in collaborazione con la Regione Basilicata, il Parco Nazionale Appennino Lucano, l’Apt Basilicata e il Liceo Artistico Musicale di Potenza .
L’Associazione Artistica WHATS con sede a Reggio Emilia, organizzatrice del Festival  ‘’SAGRA DELLA STREET ART’’, festival conosciuto come uno dei  migliori eventi  di Street Art d’Italia, sarà responsabile della  direzione artistica di  questa splendida iniziativa per raccontare attraverso l’opera murale di artisti Italiani di fama nazionale e internazionale quali: Hang –  MisterdAdà  - Bibbito –Andrea Casciu – Psikopatic - Eloise Balia,  l’amore per il territorio lucano. Abriola si scopre così Comune all’avanguardia capace di valorizzare attraverso una nuova  e conosciuta forma d’arte le proprie caratteristiche  e i propri valori tipici del luogo. La Street art è un linguaggio che intende rappresentare un ponte ideale che collega comunità, avvicina regioni e generazioni  e d’altro canto risulta rigenerante perché  verrà  espressa su pareti che necessitano di una riqualificazione estetica , pareti quindi salvate dall’usura del tempo  e trasformate in un’opera d’Arte.
Gli artisti inizieranno le loro opere già lunedì 13 giugno per  concluderle contemporaneamente  all’inaugurazione del Festival che si terrà venerdì  17 giugno a partire dalle ore 18. Gli eventi presenti in questi 3 giorni di festa  daranno spazio al turismo, alle arti performative e alla Cultura, elementi fondanti di Matera Capitale della Cultura nel 2019. Gli interventi  serali saranno di grande valenza artistica con lo spettacolo “Assassinata dalla vita. Frida e il suo rabbioso amore”, di Ilaria Di bari, interpretato da Eva immediato. L’attrice ha anticipato alcuni brani tratti dallo spettacolo proprio in occasione della presentazione del Festival ricordando la forza e il dolore di una donna straordinaria quale Frida. Il 18 La festa dei colori, un vento coinvolgente aperto a tutte le età e presentato da Omar Gallo in collaborazione con radio Globo e il Basiliko’s. Il 19, in chiusura, nell’Anfiteatro del palazzetto dello Sport, “Storia nostra” di Camillo Marcello Ciorciaro e Davide Guglielmi. Sarà questa l’occasione anche per far esibire band emergenti son uno spiccato talento e saranno questi giovani che “adotteranno” una parete di street art realizzata proprio per raccontare il successo di una passione e la valorizzazione di un territorio.

Il programma della manifestazione è consultabile sulla pagine:
 facebook “Abriola Street Art”  /  facebook ‘’job cafè’’  /  facebook  ‘’sagra della street art’’ /  il sito web ‘’www.whatswhats.it’’  /  twitter e su Instagram  / oppure è possibile contattare il Comune di Abriola al numero: 0971.923230 o 0971.180106
Posta un commento