VenetoWorld

mercoledì 10 ottobre 2012

DADO reinterpreta la Costituzione


I graffiti interpretano la Costituzione. Le bombolette, non sono strumenti per "tag" illegali ma mezzi artistici per sollecitare nuove riflessioni sulla cultura. Successe con la mostra "Costituzione: 12 articoli, 12 lettere, 12 immagini". Un famoso writiter bolognese, Dado, realizzò una serie di pannelli a spray che interpretano gli articoli della Costituzione.

Il writer, per una volta lontano dalla figura del vandalo nell'immaginario popolare, diventa cantastorie per le orecchie del popolo che finalmente diventa lettore e soggetto della carta su cui basa la nostra Repubblica.