VenetoWorld

venerdì 17 ottobre 2008

Anvil Eddie

Virtual XI è l'undicesimo album degli Iron Maiden, pubblicato nel 1998.

Per il successore di The X Factor, correndo il rischio di essere un album ripetitivo, il gruppo crea in Virtual XI atmosfere e sonorità nuove, ammiccando a nuovi fan e lasciando a bocca aperta i vecchi, alla maggior parte dei quali non piacque proprio perché suonava diverso e appariva "frettoloso e confuso" (una nota rivista inglese, lo definì proprio in questo modo).

Virtual XI è un album sperimentale, paragonabile a Somewhere in Time di cui riprende i temi futuristici e a cui si ispira la copertina del singolo Futureal. È caratterizzato dalla massiccia presenza delle tastiere suonate, in questo caso, da Steve Harris ma è formato da canzoni molto espressive più in linea con lo stile Maiden rispetto al precedente lavoro. Il titolo e la copertina dell'album nascono dalla smisurata passione della band (Harris in particolare) per il Calcio, sport praticato continuamente dal gruppo durante le varie tournee.

Posta un commento