VenetoWorld

mercoledì 15 aprile 2009

Bilancio a 11 giorni dalla jam di beneficenza



Il 26 aprile si avvicina inesorabilmente ma ancora fervono i preparativi per la graffiti jam di beneficienza, la prima organizzata direttamente da Street Art Attack, per le vittime del sisma del 6 aprile in Abruzzo.

In questi giorni di contatti e di organizzazione ho ricevuto l'appoggio di moltissime persone che voglio ringraziare in questa sede e a cui confermerò la mia gratitudine in sede di jam. Molti insospettabili si sono interessati a questo evento e persino nell'evento pubblicato su Facebook l'adesione è veramente a una percentuale altissima! Dal gentilissimo ragazzo che all'Eurobrico di Oderzo mi ha sopportato e consigliato al meglio per l'esposizione delle stampe e delle foto, alla B&B Trucioli di San Polo di Piave che mi ha fornito i pannelli di compensato, Spazio che mi ha supportato in questa follia, Deborah e Ale che hanno donato le loro fotografie alla causa, Lucia Centolani che ha regalato delle stampe, il Centro Vista e la Sidir Tour che hanno offerto il parcheggio, il colorificio Benson Point (ovvero io) per la struttura, la Proloco per avermi regalato 4 metri di spazio rubandolo alle bancarelle, il Comune di San Polo di Piave per la loro benedizione, tutti coloro che mi stanno aiutando a organizzare questo evento...

La parola giusta per descrivere una cosa del genere è MAGNIFICO...
Posta un commento