VenetoWorld

domenica 29 novembre 2009

Hip Hop Showcase 3000

ore 18:00 AEROSOLART // ore 22:30 SHOWCASE
AFRO MUSIC & ARTS RETURN TO THE LINK
12 dicembre 2009: HIP HOP 3000 SHOWCASE

Il Link alla riscoperta delle sue radici, tra suggestioni black, rime di strada, aerosol art, break dance e workshop aperti
Il Link sta riprendendo a pulsare, passo dopo passo, senza affrettare i tempi, attento a rispettare se stesso; e questo 12 Dicembre sarà il momento di un passo importante: riappropriarsi del sapore delle musiche nere, riportare nel dna le sonorità hip hop, funk, reggae, dancehall, d’n’b, jungle. Un pezzo prezioso della propria identità, ripensando a come negli anni ’90, quando ancora la sede era in Via Fioravanti, queste sonorità e questi immaginari fossero parte integrante della mappa genetica del progetto Link.
“Afro Music & Arts Return To The Link”, allora, ciclo di eventi per riprendere il filo del discorso nel migliore dei modi. Il primo appuntamento è all’insegna soprattutto dell’hip hop più puro, quello che viaggia attraverso i canali di una creatività senza compromessi che paga tributi non al mainstream ma alla Strada (con la s maiuscola, certo) e alla Storia (perché Bologna è stata ed è tutt’ora una città fondamentale per quanto riguarda la cultura hip hop in Italia). “Hip Hop 3000” – sigla che per tutti i b-boy significa vera molto, marchio di qualità assoluta, jam session a cuore aperto (e a stile alto).
A garantire su tutto, il grande Soullee B. A portare il sapore delle radici in chiave hip hop una line up di tutto rispetto:
STARPEGNA ACADAMEY, MALAISA, DJ KAINO, MIC MESKIN, CUDA, SOLID SOUND
TRIX, RIOT KOMBAT, LAMAISLAM, NUNZIO, MC CRY, NOVEPERIODICO, WIRED MONKEYS
PRD, NICKY ROYAL, TONY MASCARELLA, SLATA
Come da tradizione nelle jam, si scoprirà nella sera stessa quali saranno i nomi che aggiungeranno a questa lista che già rappresenta un fantastico esempio di quali e quanto vitali siano le scintille creative che attraversano la Bologna legata all’arte che nasce dall’autenticità delle strade.
Ma un’altra tradizione delle jam è che non ci sia solo rap ma anche b-boying (o break dance), deejaying e aerosol art (o graffiti art, per chi preferisce). Per quanto riguarda soprattutto quest’ultima, grazie alla bella collaborazione col Quartiere San Donato saranno coinvolti fin dalle 18 molti ragazzi in un workshop aperto fatto di esercitazioni pratiche, mostre estemporanee, creazioni nate sul momento. Per tutti, infine, sarà possibile usufruire nell’intera nottata della navetta che collegherà ogni ora il centro di Bologna (Via Marconi, Via Indipendenza) con il Link: gli orari sono sul sito.
Prezzi:
-INGRESSO: € 5
-TESSERA ASSOCIAZIONE LINK OBBLIGATORIA: € 5 (valida fino al 31/12/2009)
Posta un commento