VenetoWorld

martedì 9 novembre 2010

My sketch: "dal bozzetto al muro"

Inaugurazione: mercoledì 10 novembre 2010 ore 19.00


10 novembre 2010 / 25 novembre 2010 @ Circolo Culturale Amantes
Via Principe Amedeo 38/A (TO)

La mostra My sketch presenta una serie di bozzetti preparatori alle opere murali realizzate dagli artisti protagonisti di Picturin Festival, primo festival internazionale di arte murale in Italia, e accanto ad essi le fotografie delle stesse opere ultimate.

http://www.picturin-festival.com/
 
My skecth presenta gli interventi di:


Ary
zPalazzo Nuovo, lato Corso san Maurizio.
Artefatti, Il cerchio e le gocce e Style Orange
Palazzo Nuovo, lato via Verdi.
Erica il cane
Centro Interculturale Via Fiocchetto.
Roa
Sede dei Servizi Sociali del Comune di Torino, Lungo Dora Savona 30.
Grito, Sague e Spok
Scuola Martin Luther King, Corso Francia angolo via Don Murialdo.
Dome
Sede della Circoscrizione 4 in via Servais.

Picturin Festival ha luogo a Torino Capitale Europea dei Giovani 2010 nei mesi di Ottobre e Novembre, e presenta una selezione di artisti italiani e stranieri, emergenti o già affermati, che caratterizzano la scena internazionale. L’evento, sostenuto dal Governo Italiano Ministro della Gioventù, è progettato e coordinato da Murarte (progetto del Settore Politiche Giovanili del Comune di Torino), dalla Fondazione Contrada Torino Onlus e dalle ACU (Associazioni per la creatività Urbana) torinesi Artefatti, Il Cerchio e Le Gocce e Style Orange.
Gli artisti, provenienti da esperienze legate al graffiti-writing, alla street art e all’arte urbana, con i loro interventi grafici e pittorici, hanno cambiato il volto di alcune aree della città contribuendo a riqualificarne il tessuto.  I murales si inseriscono nei contesti urbani introducendo dei cambiamenti nel quotidiano paesaggio dei cittadini, offrendo spunti e riflessioni su problematiche sociali o legate all’ambiente, in modo più o meno provocatorio.

I luoghi che accolgono tali interventi sono di diversa tipologia: da pareti cieche di anonimi edifici pubblici, come la sede dei servizi sociali in Lungo Dora Savona, a muri di prestigiose istituzioni come Palazzo Nuovo, sede delle facoltà universitarie umanistiche. La mostra My Sketch propone al pubblico un’ampia selezione dei disegni preparatori di questi grandi affreschi contemporanei.

I bozzetti svelano ciò che si nasconde dietro a un murales e rappresentano il punto di partenza di un lungo e complesso lavoro di analisi e riflessione dell’artista. Le opere, dal grande impatto visivo, hanno modalità differenti di preparazione che variano a seconda delle modalità progettuali dell’artista: possono essere piccoli e precisi bozzetti o schematici e veloci disegni, ma in entrambi casi il risultato deve soddisfare le dimensioni monumentali finali e misurarsi con la tipologia e la finitura della parete su cui il lavoro va a realizzarsi.  Anche i bozzetti più dettagliati non hanno limitato agli artisti la libertà di improvvisare e trasformare i contenuti in sede di realizzazione.Pittura, spray, smalti o vernici attraverso un complesso lavoro di controllo e precisione, traducono il disegno preparatorio nel murales finale.Il pubblico che non ha avuto la possibilità di vedere all’opera gli artisti del festival può comprendere con la mostra My Sketch il lavoro preparatorio e quindi il processo creativo che porta dallo sketch alla realizzazione dell’opera.
Posta un commento