VenetoWorld

lunedì 1 agosto 2011

Aria nuova a Padova

Non solo muri imbrattati e vandalismi, la street art del writing urbano entra di diritto, attraverso una sua regolamentazione, tra le forme d'arte e di aggregazione e socializzazione giovanile ammesse e, soprattutto, incentivate, dal comune di Padova.

LE INIZIATIVE. Dalla stesura di un regolamento comunale per la pratica artistica alla mappatura delle aree utilizzabili dagli artisti. Ma anche interventi di sensibilizzazione all'interno delle scuole e laboratori esperienziali, performance all'aperto nel contesto cittadino e una mostra internazionale che si terrà nella galleria civica di piazza Cavour dal 14 ottobre al 20 novembre.

URBANIZEME. Sono le tappe del percorso previsto dal progetto UrbanizeMe, che nasce dalla collaborazione dell'ufficio Progetto giovani con l'associazione culturale Ologram e il comune di Vicenza. Il progetto è inserito nell'iniziativa “Giovani energie in Comune”, promossa dal Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall'Anci (Associazione nazionale comuni italiani).

MURI “PALESTRA”. Per definire gli spazi più idonei, sia pubblici sia privati, dove gli artisti possano sperimentarsi, realizzare opere di writing e di street art, trovarsi e scambiare tecniche e buone prassi, le istituzioni locali hanno coinvolto alcuni writers del padovano. È stata così realizzata una mappatura di muri “palestra” e muri “intermedi” e “centrali”.

LOCALIZZAZIONI. I primi si rivolgono a coloro che si stanno avvicinando all'arte del writing e vogliono iniziare a sperimentarsi. In queste pareti è possibile accedere liberamente senza alcuna selezione. Questi muri, contraddistinti da una targa identificativa, sono così dislocati: via Silvio Pellico, zona Mortise; via Cardinal Maffi, zona Montà ex-macello di corso Australia; via Tassinari, zona ex-macello in corso Australia; corso Australia, muro di cinta frontale dell'ex-macello. I muri "Intermedi" e "Centrali", attivi dall’autunno prossimo, potranno essere utilizzati da chi ha aderito al progetto, e potranno accedervi i ragazzi con più esperienza.

INFORMAZIONI. È possibile rivolgersi all'ufficio Progetto Giovani di via Altinate 71. Telefono 049.8204742; mail: progettogiovani@comune.padova.it, urbanizeme@comune.padova.it

Posta un commento