VenetoWorld

martedì 30 agosto 2011

La street-art cambia il volto di Avezzano

Avezzano. Ha cambiato volto il sottopasso di via Pagani (ex via Albense) grazie ai murales realizzati dai Writers che hanno partecipato al primo concorso nazionale di murales-graffiti “SprayCanArt anno 2011”- organizzato dal Comune in collaborazione con l’associazione “Salute360”. Ogni artista ha realizzato neluo spazio un’opera a tema: la strada e il viaggio, salute e ambiente e i 150 anni dell’Unità del Paese. Le “performance” sono state valutate da una giuria formata da rappre
sentanti delle istituzioni, artisti e critici d’arte che assegnerà premi alle prime tre opere: 1000, 500 e 250 euro. ”SprayCanArt è un evento con forti connotazioni socio-culturali”, affermano il sindaco Antonio Floris e l’assessore alla cultura Luca Dominici, “poiché consente ai giovani artisti della “street-art” di dare prova del loro estro creativo contribuendo a migliorare gli spazi e la vivibilità della città. Il concorso ha anche l’ambizione e la speranza di stimolare il rispetto e la tutela del bene collettivo”.

Posta un commento