VenetoWorld

lunedì 20 agosto 2012

QUATTRO STREET ARTISTS A GENOVA - GIUGNO 2012


Un affezionato di Street Art Attack qualche giorno fa ci ha inviato un bel po' di fotografie dell'intervento realizzato a Genova sui piloni della sopraelevata tra Palazzo San Giorgio e l'Acquario.
Il progetto realizzato dal comune di Genova insieme alla collaborazione della Galleria D406 di Modena, ha visto il coinvolgimento di quattro degli street artists al momento più noti del panorama italiano e internazionale: Ericailcane, DEM, 108 e Bastardilla.
Un lavoro che fa pensare a come la Street Art, ma allarghiamo al muralismo artistisco, possa diventare uno dei metodi migliori per la riqualificazione di aree urbane e per progetti di arte pubblica ben riusciti. Si pensi ad esempio al caso molto noto di Picturin a Torino, o ai lavori ancora in corso a Bologna per Frontier.
Quello che è interessante di questo progetto è l'utilizzo dei piloni come supporto visivo per i lavori degli artisti, che in questo caso si sono relazionati alla parete in successione tra di loro, creando così una storia visiva da esperire passeggiando tra gli spazi.
La progressione degli stili infatti è probabilmente l'aspetto che affascina di più, e di come nel giro di quattro piloni si siano dati degli esempi così differenti di rappresentazioni pittorcihe. Si parte infatti da una delle forme enigmatiche di 108, successivamente si trova DEM con il connubio tra donna sirena e pesce martello, poi Ericailcane con la sua illustrazione da libro miniato, per terminare con il muralismo tipicamente sudamericano caratterizzato da colori caldi di Bastardilla.

Si ringrazia Gato Lopez per le fotografie.