VenetoWorld

lunedì 6 maggio 2013

5Pointz: un sogno in frantumi


5Pointz addio. E stavolta, anche se per anni se ne parlava, le ruspe della demolizione sono davvero vicine per il caseggiato 'paradiso' di graffitari venuti da tutto il mondo. L'avamposto autogestito di Queens, davanti a PS One, che negli anni aveva richiamato artisti di ogni provenienza, sarà sostituito  da abitazioni di lusso. Due torri, una di 41 piani e l'altra di 47, collegate al quinto piano da un giardino pensile. Piscina, una palestra di mille metri quadri, party room, galleria d'arte e un parcheggio per 200 posti auto. Insomma, arrivano i ricchi e per 5Pointz un futuro agli antipodi dello spirito ribelle che aveva trasformato un isolato di Long Island City - museo all'aperto - nella 'Mecca dei Graffiti'.
(ANSA)