VenetoWorld

martedì 1 ottobre 2013

DIRTY LIFE by Orticanoodles @ Traffic Gallery


fonte: AMACI

Traffic Gallery è orgogliosa di presentare nei propri spazi la terza mostra personale del noto duo di street artists ORTICANOODLES. Al rientro da importanti interventi di Wall Painting a Torino, Mantova, Parigi, Weil am Rhein, Catania e Carrara, il duo composto da Wally e Alita sceglie Traffic Gallery per presentare gli inediti nuovi lavori di matrice installativa che daranno vita alla mostra DIRTY LIFE. L’esposizione composta da Stencil su Found Objects e da Stencil su Stencil seguirà i recenti sviluppi installativi realizzati a Parigi, in Germania e in Portogallo. L’estetica graficamente impeccabile cifra stilistica degli Orticanoodles si scontrerà con una ambientazione “sporca” attraverso l’uso di oggetti, mobili, rifiuti e resti trovati per strada, in discarica, o casualmente apparsi sulle infinite strade percorse dagli artisti nella loro DIRTY LIFE. Belli e perdenti, artisti bastardi, morti suicidi, sante presunte, inutili icone del fascino. Gli Orticanoodles sono da considerarsi come tra i più geniali interpreti del loro tempo capaci di aver colto e trovato la perfetta sintesi degli insegnamenti in stile cut-up dello scrittore statunitense Williams Burroughs e del pittore Brion Gysin e della teoria in stile pop-art di Andy Warhol. Attraverso lo strumento della Guerrilla Art hanno creato un perfetto mash-up tra tutti gli intenti e tutti i principi presenti nel Dadaismo, nella Beat Generation, nella Pop Art e nella tecnica letteraria cut-up.