VenetoWorld

martedì 6 maggio 2008

ciao NICOLA

Nicola non ce l'ha fatta. Aveva 29 anni e la sera del primo maggio aveva la sola colpa di essere nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Codardi, maledetti naziskin schifosi, ve la prendevate con la gente solo perchè diversa da voi... Avete pestato il tifoso del Lecce solo perchè portava la maglia della sua squadra, importunato venditori di kebab e clienti perchè vi andava, malmenato un ragazzo perchè secondo voi "rovinava l'elitè veronese" e ora avete ammazzato brutalmente un ventinovenne perchè non vi dava una sigaretta. Meritereste la lapidazione in pubblica piazza, gente come voi va appesa per le palle alla stazione dei treni e ogni singolo individuo avrebbe pieno diritto di spaccarvi la faccia con un cubo di cemento... SIETE MERDA, ECCO COSA SIETE: lo zero assoluto della società, la merda che si scarica tirando lo sciacquone, rifiuti di un sistema che vi ha consentito nonostante i vostri precedenti di continuare con le vostre folli liti!

Non ce l'ho solo con quei cinque bastardi, ce l'ho con tutti voi maledetti nazi che vi bullate del neurone marcito che vi gira per il cervello in solitaria contemplazione del nulla che chiamate ragionare, con voi che rompete le palle alla povera gente solo perchè il gruppo vi da la forza. Ricordatevi che da soli siete meno di una merda e che vi prenderemo tutti e ve la faremo pagare. Per Nicola e per tutte le persone che avete malmenato o importunato, perchè non si ripeta mai più uno scempio del genere va eliminato lo scempio che da origine a tutto: VOI.
Posta un commento