VenetoWorld

venerdì 18 settembre 2009

Spazio Tindaci - Padua Contemporary Art Platform


KENNYRANDOM

The Random’s butterflies /

Self-destruction in gold frames

a cura di Diletta Biondani

23 settembre – 30 ottobre

opening 23 settembre ore 19.00


KENNYRANDOM è tornato, con 2 mostre che si svolgono contemporaneamente e nello stesso luogo.

Così SPAZIOTINDACI inaugura, mercoledì 23 settembre, la nuova stagione espositiva: “Self-destructions in gold frames” accoglie il pubblico nella sala principale, mentre “The Random’s butterflies” si colloca nelle altre 2 sale. Entrambe le esposizioni presentano opere inedite dell’artista, tecniche miste su tela e acrilici su tela.

Con “The Random’s butterflies” Kenny riempie il mondo di farfalle. Anche Damien Hirst ed altri artisti hanno lavorato su questo soggetto con esiti e per motivi differenti, per Kenny rappresentano semplicemente uno degli esseri viventi più belli e perfetti che esistono. Vogliono essere macchie di colore che portano con sé pezzi di strada, di città, di vita, e accompagnano in maniera accattivante, piacevole, gioiosa la nostra quotidianità.

In “Selfdistruction in gold frames” Kenny danneggia volontariamente e vandalizza con lo spray e le graffiature i suoi personaggi. Poi impreziosisce l'opera con una cornice barocca. I personaggi di KENNYRANDOM vogliono raccontare una storia, si stagliano su di uno sfondo colorato che sottende la trama di una carta da parati e sembrano illuminati come se fossero in scena sul palcoscenico di un teatro.

Gli interventi con lo spray e le graffiature, le scritte che l'artista esegue successivamente, a lavoro ultimato, altro non sono che il modo per rendere l'erosione del tempo sulle cose. I graffi cercano la storia dei personaggi, sono ciò che avverrebbe se i personaggi si trovassero, anziché sulla tela, sui muri della città.


www.tindaci.com

Posta un commento