VenetoWorld

lunedì 11 aprile 2011

TRAVEL IS AN ART FORM

SPAZIOTINDACI presenta “Travel is an art form”, evento esclusivo che unisce l’opening della mostra omonima di Crash alla presentazione della collezione di valigie Tumi Tag, frutto della collaborazione dell’artista con Tumi, prestigioso brand di life-style e accessori viaggio.

Crash (John Matos), nato nel South Bronx nel 1961, contemporaneo di Keith Haring, è uno dei maestri attuali della graffiti-art. Ha cominciato a dipingere a 13 anni sui treni della metropolitana di New York o su edifici in rovina e a partire dal 1978 porta il suo lavoro su tela, realizzando la sua prima personale nel 1981 presso la galleria Real Art Ways di Hartford nel Connecticut.

Descritto come un link visivo tra la vita di strada e il sistema della società attuale, il lavoro di Crash, come afferma Stuart Pivar, fondatore dell’Academy Of Art di New York, è un generoso dono per gli occhi e una dichiarazione nel tempo e nello spazio che celebra il movimento ed è in continua evoluzione. I suoi pezzi si trovano nei musei più celebri del mondo, incluso il Museum Of Modern Art di New York e lo Stedelijk Museum di Amsterdam, e in importanti collezioni private.
L’esposizione comprende 20 lavori dell’artista tra i quali 12 preziosi dipinti ad aerosol su tela, che appartengono all’architetto Alain Dominique Gallizia, noto collezionista di graffiti art, ideatore e curatore della mostra Tag al Grand Palais di Parigi nel 2009, e 8 stampe su tela.

Il particolare allestimento, che mescola in modo inedito quadri e valigie, vuole sottolineare l’unicità della collaborazione tra Crash e Tumi che ha dato vita alla collezione Tag. “Quando si parla di concepire e immettere sul mercato una nuova collezione, adottiamo un approccio multidisciplinare”, commenta il CEO di Tumi Jerome Griffith, “attraverso la collaborazione con Crash abbiamo avuto la possibilità di fondere l’arte emotiva dei graffiti con il design di alta qualità di Tumi, per offrire ai nostri clienti un’arte unica e innovativa che viaggia”.

Crash ha creato un set di quattro pezzi e ogni modello, prodotto in edizione limitata di 1000 esemplari, mostra una porzione differente dell’opera dell’artista. L’interno di ogni modello è personalizzato da uno dei 4 disegni creati da Crash e include il numero unico dell’edizione che certifica la valigia come pezzo distintivo dell’esclusiva collezione. È stata prodotta inoltre da una speciale cover per Iphone della stessa serie, per quelli che vogliono portare l’arte sempre con sé.

Dal 13 al 23 aprile 2011, opening mercoledì 13 aprile ore 18.30.
Posta un commento