VenetoWorld

giovedì 15 settembre 2011

SPARTA | Giostra biciclettesca e Street Art @ Pescara

FINALMENTE UN PO' DI STREET ART E LA "GIOSTRA BICICLETTESCA" PER LA SETTIMA EUROPEA DELLA MOBILITA'
Per partecipare devi iscriverti e portare con te un cellulare fornito di fotocamera o una macchinetta fotografica!!!

Da una collaborazione assessorato alla Mobilità del Comune di Pescara e Sparta-Dell'altra arte con la partecipazione di Borracce di Poesia e il Biciclettaio
Fra street-artist, “giostra biciclettesca”, giochi e allestimenti di bici e magliette del ciclismo d'altri tempi

APPUNTAMENTO VENERDI' 16 SETTEMBRE
Gli eventi si svolgono a partire dalle 16:00 sulla ciclabile del Lungofiume sud e in Piazza Garibaldi dalle 18:00

Da una collaborazione fra l'assessorato alla Mobilità del Comune di Pescara e Sparta-Dell'altra arte, con la partecipazione di Borracce di Poesia - La bici per il verso giusto e il Biciclettaio , una giornata tematica in occasione dell'inizio della Settimana europea della mobilità che ogni anno coinvolge centinaia di città in tutto il mondo, sensibilizzando sul tema della mobilità sostenibile.

Primo appuntamento alle 16 lungo la pista ciclabile che costeggia il lungofiume lato sud (via Orazio). Un gruppo di street-artist sarà impegnato a riqualificare il muro adiacente sperimentando tecniche e colori sul tema “Pirati e mobilità”. L'iniziativa rientra negli obiettivi dell'assessorato all'Aggregazione sociale del comune di Pescara volto a rendere fruibile la zona, tristemente nota per essere diventata ricovero di senza tetto.

Dalle 18:00 invece, Piazza Garibaldi, dove si trova il Circolo Aternino che dal 16 luglio è sede della mostra di arte contemporanea Sparta a cura della Galleria White Project, ospita una competizione informale per contendersi i premi messi in palio dal Biciclettaio (premi ai primi tre classificati).

In contemporanea, negli spazi di Sparta, allestimento di bici d'epoca e magliette del ciclismo di altri tempi a cura del Biciclettaio e Borracce di poesia.

Previste una “giostra cavalleresca” in bicicletta, una caccia al tesoro fotografica (portare macchina fotografica o cellulare), prove di decorazione di un telaio. La partecipazione è aperta e chiunque abbia a cuore il tema della mobilità in bici e vuole coinvolgere le associazioni cittadine che da tempo, in modi diversi ma con un obiettivo comune, promuovono l'uso della bici in città. Giuria di qualità.
Posta un commento