VenetoWorld

lunedì 1 ottobre 2012

A Praga e Brno arte protagonista


La Repubblica Ceca offre nei mesi autunnali ed invernali una pleiade di mostre eccellenti. Mentre a Praga, oltre a vederla per strada, la street art sarà presentata per la prima volta nell'ambiente di una galleria ufficiale, a Brno potrete andare a vedere i trend attuali del design grafico. La mostra completa di opere del più importante surrealista ceco - Jan Švankmajer - ricorda un lungo sogno feroce. Praga fino alla fine dell'anno ospita inoltre un'eccellenza – la mostra invisibile.

La città di Brno, ormai da giugno, vive con la Biennale Internazionale del Design grafico, la più antica rassegna del design grafico del mondo. La Moravská galerie di Brno ospita sei mostre allestite in tre diversi edifici. La Biennale offre molto di più di quanto riuscite a immaginare sotto il nome “grafica”. La rassegna-concorso è accompagnata da altre mostre, per esempio l'esposizione “Work from California” vi offrirà la possibilità di scoprire lo stile di vita californiano. Grazie all'esposizione “Dv? nebo t?i v?ci, co vím o Provo” (Due o tre cose che so sul Provo) potrete provare l'atmosfera rivoluzionaria degli anni '60 nei Paesi Bassi. La Biennale sarà aperta fino al 28.10.2012.

Nella città di Zlín, conosciuta soprattutto grazie all'architettura funzionale e il marchio Ba?a, è ancora visitabile, fino alla fine di settembre, il Salone dei giovani di Zlín: “Zlínský salon mladých”. La rassegna triennale dei più importanti autori cechi e slovacchi under trenta fa seguito alle rilevanti attività culturali di Zlín negli anni '30 e '40 del secolo scorso. All'epoca le mostre dell'arte giovane erano stimolate da Jan Antonín Ba?a, un importante mecenate d'arte e della cultura in generale.

La Galleria d'Arte di Praga Capitale organizza la prima mostra della street art „Stuck on the City“ negli ufficiali spazi galleristici nell'edificio della Biblioteca Municipale. La Mostra Internazionale presenterà diversi generi della street art. Mentre nella galleria d'arte vi saranno da vedere fotografie, filmati e vari allestimenti, non dimenticatevi della street art presente sulle strade praghesi. Per mantenere la “temporalità” della street art, le opere che nasceranno nei locali della galleria d'arte avranno lì anche la loro fine. Allo stesso tempo i visitatori avranno la possibilità di vedere gli artisti direttamente in azione, oppure farsi guidare da loro per vedere altre località decorate con graffiti di Praga. In ottobre verrà organizzato un concorso fotografico il cui vincitore dovrà documentare al meglio una storia relativa alla street art raccontata attraverso la fotografia. La mostra si terrà dal 10.10.2012 al 13.1.2013.

La Galleria d'Arte di Praga Capitale allestita nella casa della Campana di Pietra in piazza della Città Vecchia ospita una mostra del noto surrealista ceco Jan Švankmajer. Ai suoi film si sono ispirati per esempio Tim Burton o Terry Gilliam. Sbirciate nel mondo folle e surreale di Švankmajer. Oltre ai filmati la mostra offre anche le sue opere dell'arte figurativa compresi bicchieri, collage, frottage e molto altro ancora. La mostra sarà aperta dal 26.10.2012 al 3.2.2013.

Il Municipio della Città Nuova di Praga (Novom?stská radnice) ospita fino alla fine dell'anno una mostra invisibile. La mostra non si può vedere, ma va vissuta attraverso tutti i sensi. Guidati dai ciechi potrete visitare la Mostra invisibile al buio con gli occhi bendati per provare le stesse sensazioni che provano i non vedenti. Forse la cecità riuscirà ad aprirvi gli occhi. Le visite guidate si svolgono in cinque lingue previa registrazione sul sito.

Info http://www.czechtourism.com