VenetoWorld

venerdì 21 giugno 2013

La poesia di strada di Opiemme a Bologna

Un nuovo lavoro di Opiemme davanti all'Ospedale San Orsola di Bologna.
Con l'obbiettivo di portare le liriche in ambienti pubblici, Opiemme a ha lavorato sulla una porzione di parete della Coop-San Vitale in via Massarenti 102 che si è vista protagonista di un “maquillage poetico” grazie ai versi del X Agosto di Giovanni Pascoli composti nella forma di una rondine appollaiata su un ramo come auspicio per un futuro di pace e serenità per la rinascita del quartiere.

L'intervento di public art è stato possibile grazie a Coop-San Vitale che ha accolto con entusiasmo l'iniziativa concedendo lo spazio di sua proprietà e con il sostegno della Presidente del Quartiere San Vitale - Milena Naldi - in un progetto coordinato da Alice Zannoni.


Oltre all'intervento di street-art si segnala la personale di Opiemme Parole di Carta visibile fino al  28 di Giugno, presso gli spazi della galleria “Elastico Studio” di via Porta Nuova 12 in cui è presentata un'imponente installazione  costituita dagli stencil e dalle matrici realizzate dall'artista dal 2010 a oggi in un perfetto dialogo con le pitture su tela.