VenetoWorld

martedì 18 giugno 2013

Ultimi dieci giorni per visitare OPIEMME a Bologna


Ultimi dieci giorni per poter visitare l'installazione di OPIEMME a Elastico Studio in via Porta a Bologna. La mostra ha aperto venerdì 7 e rimarrà operativa fino a venerdì  28 giugno. L'intervento site specific interessa tre delle pareti della sala espositiva di Elastico Studio e si traduce in un'installazione fatta di quotidiani, scotch, carta, e parole intagliate che si allarga sulle pareti in un collage di titoli di politica nazionale dell'ultimo mese e richiama alcune tematiche espresse dall'artista nel nucleo di mostre "Senza bandiere", riflessioni sull'assenza di valori nel Bel Paese: "Welcome To Italy", "Questo è precariato", "L'ignoranza non ha vergogna e memoria", "dateci una speranza", "maiali", "Il mondo è così perché noi sia così", "pace" fatta di armi, "rise up", sono alcuni dei messaggi che partono dalle pareti e s’incrociano in "reti pindariche" che il pubblico completa nella lettura dell'installazione con la propria esperienza.
All'intervento site specific si affiancano tele, stampe digitali e stencil, una pluralità di supporti e materiali in grado di ricostruire idealmente i diversi ambiti attraversati dal percorso di Opiemme, street artist i cui interventi urbani sono caratterizzati da tappeti di dripping, in cui trovano spazio le parole delle liriche di Yeats, Pascoli e Ungaretti.