VenetoWorld

venerdì 4 aprile 2014

Una vita nel sottosuoNo


Questo blog è nato parlando di artisti emergenti e #diomifulmini quando smetterò di farlo! Fortunatamente faccio parte di una family molto impegnata nel sociale e nella divulgazione artistica che mi permette di passare dei week end talmente underground da svolgersi nei sottopassaggi.


Questo lo scorso fine settimana l'ho passato con il Kantiere Misto in un sottopassaggio pedonale a Sacile (PN) per un laboratorio di spray art organizzato dal Centro Giovani Zanca e ho avuto il piacere di conoscere quattro giovanissimi artisti che, se il destino e la loro passione glielo consentiranno, faranno strada. Tutto è nato grazie all'idea degli operatori del centro giovani che, con la collaborazione dei volontari del Kantiere Misto, hanno pianificato un intero week end incentrato sulla pianificazione di un intervento di riqualifica urbana, partendo dalla progettazione fino alla realizzazione, lasciando tutto in mano ai ragazzi.


Date retta a un cretino: tornate nei sottopassi, incontrate i ragazzini, istruiteli e educateli al rispetto per questa cultura e questa scena, sbattetevi! Che siate artisti affermati o principianti, abbiate l'intelligenza di circondarvi di gente motivata e cercate di costruire una rete collaborativa in maniera da sopperire alle evidenti carenze dei nostri amministratori, siate propositivi ed educati nei confronti di quelli che usufruiranno quotidianamente della aree che state riqualificando!


Grazie ai fioi della Sazil Crew (Kevin in particolare) per tutto (ma soprattutto per le foto)!
Posta un commento